QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Palermo,  20  gennaio 2020

Ai Coordinatori

Ai docenti

Agli alunni di tutte le classi   

Oggetto: Bando di concorso per il XXVIII anniversario delle stragi di Capaci e di via D’Amelio.

La Fondazione “Giovanni e Francesca Falcone” ed il MIUR, nell'anno in cui si celebra il XXVIII anniversario delle stragi di Capaci e di via d'Amelio, invitano le studentesse e gli studenti a riflettere sull'importanza di quei tragici avvenimenti, affinché non venga reso vano il lascito dei cittadini che hanno profuso il loro impegno nella lotta contro le organizzazioni criminali.

Per questa ragione la Fondazione e il MIUR indicono, per il corrente a.s., il concorso intitolato: “Li avete uccisi ma non vi siete accorti che erano semi”.

Con riguardo alla scelta del tema,  la Fondazione sottolinea che ”in un momento storico in cui la tutela dell’ambiente, anche dalle attività delle organizzazioni criminali, è diventata un tema di interesse internazionale, il concorso in questione mira anche a lanciare un messaggio che sensibilizzi le giovani generazioni alla difesa del territorio da ogni forma di illegalità”.

Tipologia di elaborati ammessi al concorso

Si richiede la produzione di un elaborato che rifletta sui danni che le attività illegali di organizzazioni criminali, interessate solo a realizzare profitti illeciti, arrecano all’ambiente e alla natura. I traffici dei rifiuti, anche oltre i confini nazionali, e il saccheggio del territorio sono solo alcuni esempi.

Sono ammessi alla partecipazione al concorso elaborati di tipo:

  • letterario, come articoli, saggi, racconti, poesie fino a un massimo di 5 cartelle (ogni cartella deve contenere 30 righe di testo, ogni riga 60 caratteri, per un totale di 1800 battute, caratteri e spazi compresi);
  • artistico come disegni, manifesti, foto, collage, realizzati con ogni strumento o tecnica e di tipo multimediale come video, app, canzoni, podcast, spot, fino a un massimo di 5 minuti.

Ogni istituzione scolastica potrà partecipare con un massimo di 3 elaborati indicando, laddove non si tratti di lavori di gruppo, la classe autrice di ogni elaborato.

La realizzazione degli elaborati potrà essere accompagnata da iniziative come la piantumazione di alberi nelle aree di pertinenza degli istituti scolastici - che possano incidere positivamente sui territori e coinvolgere l’intera comunità educante.Così come i semi della memoria sono germogliati nelle coscienze dei cittadini, così i nuovi alberi che nasceranno miglioreranno l’ambiente e contribuiranno al benessere della comunità intera.

Trasmissione degli elaborati

Gli elaborati dovranno essere inviati, dalle scuole partecipanti, all’USR della propria regione, con allegata l’intera stampa della registrazione dei dati al momento dell’iscrizione, entro e non oltre il 13 marzo 2020 (farà fede la data indicata nell’eventuale timbro postale), indicando sulla busta oltre ai dati della scuola, ed eventualmente della classe, il nome del Progetto ed il docente referente.

Valutazione e premiazione

La commissione di cui all’art. 6 sceglierà, a suo insindacabile giudizio, la migliore opera per ogni ordine di scuola. Tra i criteri di valutazione riceverà particolare attenzione l'originalità dell'elaborato.

La premiazione si terrà il 23 maggio 2020.

I nomi delle scuole vincitrici saranno pubblicati sul sito internet www.fondazionefalcone.it.

La referente Educazione alla legalità (Prof.ssa Viviana Conti)

Il Dirigente Scolastico

In primo piano

MAD

31 Gen, 2020

Si informa l'utenza che da oggi gli aspiranti supplenti possono compilare la domanda…

URP

I.S. "Duca Abruzzi - Libero Grassi"
Via Emerico Fazio, 1
90143 PALERMO
Tel: +39 091 547003
PEO: pais02900n@istruzione.it
PEC: pais02900n@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. PAIS02900N
Cod. Fisc. 80017620826
Fatt. Elett. UFI59L